• Personal Yoga - Ginevra Anzilotti - Lezioni di Yoga e Pilates

Piccola introduzione allo yoga

L’Hatha Yoga, come altre discipline, mira a migliorare la qualità della vita ritrovando l’equilibrio di mente e corpo.

leggi di più…

Lezioni di Yoga e Pilates

Lezioni di Yoga e Pilates, per gruppi o individuali, a domicilio e presso home studio: “In 10 sedute sentirete la differenza, in 20 vedrede la differenza e in 30 avrete un corpo completamente nuovo” [cit. J.Pilates]

Hatha Yoga

L’insegnamento parte dalle basilari tecniche di scioglimento e rilassamento introducendo le principali posizioni di yoga che con la pratica diverranno sempre più stabili e confortevoli.

leggi di più…

Yoga Nidra

E’ la tecnica del sonno cosciente che induce un rilassamento profondo; lavora sull’inconscio aiutando a rimuovere disagi psicologici e disturbi psicosomatici, cura l’insonnia e ricarica l’intero organismo.

leggi di più…

Yoga Dolce

L’insegnamento si basa su pratiche dolci, la respirazione è abbinata a movimenti lenti e graduali che si possono eseguire se necessario anche seduti su una sedia.

leggi di più…

Yoga Integrale

L’insegnamento integra le varie pratiche descritte precedentemente per un approccio ed una visione più completi dello yoga, include i rudimenti delle tecniche di concentrazione e i primi stadi di rilassamento profondo.

leggi di più…

Matwork Pilates

L’insegnamento mira a raggiungere il pieno controllo del corpo. La sequenza classica di esercizi lavora molto sul rafforzamento degli addominali e l’allungamento dell’intera struttura scheletrica, correggendo la postura.

leggi di più…

Yoga in Azienda

Facilita una pratica yogica nella tua Azienda: per una maggiore efficienza, ridurre le assenze e migliorare il clima interno. Dallo Hatha Yoga Classico, introduzione alle principali asana (posizioni), pranayama (respiro) e rilassamento (yoga nidra).

leggi di più…

Introduzione allo Yoga

piccola infarinatura…

L’Hatha Yoga, come altre discipline, mira a migliorare la qualità della vita ritrovando l’equilibrio di mente e corpo. Per alcuni rappresenta una tecnica per rendere il corpo più flessibile grazie alla pratica delle posizioni (asana) che sbloccano l’energia, per altri significa imparare a respirare correttamente grazie agli esercizi di respirazione che favoriscono l’espansione dell’energia vitale (pranayama), per altri ancora rappresenta un momento di rilassamento profondo attraverso le tecniche di sonno cosciente (yoga nidra).

Tutto questo facilita il distacco dell’attenzione dall’ambiente esterno e il ritiro dei sensi (pratyahara) favorendo le pratiche di concentrazione (dharana) e meditazione (dhyana); può diventare un vero e proprio percorso di crescita interiore.  Tutti possono fare yoga, ognuno al proprio livello, seguendo le proprie esigenze e privilegiando la tecnica più consona al proprio carattere; la pratica costante rafforza il corpo e tempra la mente portando armonia e stabilità.

Lo yoga può diventare anche uno stile di vita, un codice comportamentale sociale (yama) e individuale (nyama); sicuramente è consapevolezza, presenza, sensibilità, richiamo costante al “qui e ora” e per questo come affermava uno dei miei primi insegnanti «lo yoga si pratica anche in coda al supermercato!»

L’insegnamento parte dalle basilari tecniche di scioglimento e rilassamento introducendo le principali posizioni di yoga che con la pratica diverranno sempre più stabili e confortevoli.

Attraverso una maggiore mobilizzazione delle articolazioni, il rafforzamento e allungamento del tono muscolare, il massaggio degli organi interni e una migliore circolazione del sangue, il corpo ritrova il suo equilibrio permettendo all’energia di fluire. Partendo dai principi basilari della respirazione, si insegna come controllare il proprio respiro per una buona ossigenazione del sangue arterioso facilitando la circolazione e l’espansione dell’energia vitale.

La lezione si conclude sempre con almeno 5 minuti di rilassamento finale. Questa pratica corregge la postura riducendo progressivamente dolori e disagi che ne derivano; affinando la consapevolezza del proprio corpo e mente, si ottiene una maggiore centratura e stabilità per un benessere generale.

Yoga Nidra

dai 30 ai 50 minuti

Shavasana - Personal Yoga - Ginevra Anzilotti - Lezioni di Yoga e Pilates

E’ la tecnica del sonno cosciente che induce un rilassamento profondo; lavora sull’inconscio aiutando a rimuovere disagi psicologici e disturbi psicosomatici, cura l’insonnia e ricarica l’intero organismo.

In base al tempo a disposizione, come ad esempio nelle lezioni di 1h, questa pratica può essere preceduta da scioglimenti vari, breve riscaldamento e asana che liberano eventuali blocchi energetici, soprattutto per i neofiti in cui la fase di yoga nidra dovrebbe durare 20min ca. Questa pratica diminuisce le tensioni fisiche e mentali, ricarica l’intero organismo.

L’insegnamento si basa su pratiche dolci, la respirazione è abbinata a movimenti lenti e graduali che si possono eseguire se necessario anche seduti su una sedia.

È pertanto una pratica adatta a tutti coloro che desiderano migliorare la propria elasticità fisica e mentale ed iniziare o proseguire un percorso di autoconsapevolezza. Indicato per tutti coloro che amano le pratiche dolci, suggerito in età avanzata e in casi di fibromialgia o qualora siano sconsigliate, anche se temporaneamente, pratiche che risulterebbero altrimenti gravose.

Il tempo si dilata, l’ascolto si affina e la consapevolezza si espande.  E benessere fu.  

L’insegnamento integra le varie pratiche descritte precedentemente per un approccio ed una visione più completi dello yoga, include i rudimenti delle tecniche di concentrazione e i primi stadi di rilassamento profondo.

Questa pratica è la più completa per chi desidera prendersi cura di sé almeno 2 ore a settimana e per tutti coloro che decidono di trovarlo dopo averla sperimentata.

L’insegnamento mira a raggiungere il pieno controllo del corpo.

La sequenza classica di esercizi lavora molto sul rafforzamento degli addominali e l’allungamento dell’intera struttura scheletrica, correggendo la postura.

Come nello yoga – da cui deriva – la concentrazione sul movimento durante ogni esercizio migliora la coordinazione ed il respiro. Ottima pratica per chi soffre di mal di schiena, migliora la postura educando e rafforzando i muscoli preposti a sostenerla correttamente.

Ormai sempre più aziende hanno capito quanto il benessere delle proprie risorse si rifletta sul benessere dell’azienda stessa. I motivi sono infiniti: dal rafforzamento del senso di appartenenza, ai benefici specifici che un’attività come lo yoga apporta al singolo individuo in termini di gestione dello stress, maggiore capacità di concentrazione, correzione della postura spesso derivante proprio dalle ore passate alla scrivania, aumento della propria consapevolezza e della capacità di rilassamento per una rinnovata energia.

Facilita una pratica yogica nella tua Azienda: per una maggiore efficienza, ridurre le assenze e migliorare il clima interno.

E’ sempre più difficile nel ritmo odierno trovare il tempo per prendersi cura di sé e spesso una pausa pranzo non permette di raggiungere un centro esterno così come prima di entrare in ufficio o appena conclusa la giornata lavorativa tra portare bimbi a scuola o correre a fare la spesa. Metti uno spazio a disposizione per il benessere dei tuoi collaboratori, fai sapere loro che li riconosci come risorse preziose.

Yoga Desk

Come applicare lo yoga in ufficio, seduti alla scrivania o nelle piccole pause.

  • Personal Yoga - Ginevra Anzilotti - Lezioni di Yoga e Pilates

Associazione Piccoli Petali

aiutami a fare beneficenza

PersonalYoga sostiene l’Associazione Piccoli Petali volta a promuovere lo sviluppo culturale dei bambini attraverso varie espressioni come musica, arte, letteratura, fotografia, yoga, ayurveda e meditazione.

Se vuoi sostenerla anche tu, puoi farlo in tanti modi:

– direttamente una donazione sul sito;

– regalare il bellissimo libro L’Ayurveda per Ragazzi scritto dalla terapista ayurvedica Anna Russo;

– fare yoga con me sapendo che il 10% viene devoluto all’Associazione, potrai fare direttamente la donazione ed inviando la ricevuta pagherai la differenza.

Ti consiglio di seguire la pagina Facebook cliccando mi piace sulla pagina così potrai ricevere le notifiche sulle novità.